Porrajmos – Il genocidio dei rom e sinti

locandina
Venerdì 7 febbraio – ore 18.30
Auditorium Liceo Artistico
Via Dante Alighieri – Alezio
Dal Porrajmos – il genocidio dei rom e dei sinti – fino a oggi.
Da un oscuro, terribile momento della nostra storia, attraverso la testimonianza di chi conosce profondamente la comunità zigana, perché le appartiene, a una lettura sociologica dei giorni nostri, con uno studio sui campi rom del Salento e i sempre più frequenti episodi di intolleranza.
Eva Rizzin è una donna di origine sinta, ricercatrice e attivista. Si impegna con passione contro la discriminazione e la violazione dei diritti del suo popolo. È responsabile scientifico dell’Osservatorio Nazionale sull’Antiziganismo, presso il Centro di Ricerche Etnografiche e di Antropologia applicata “Francesca Cappelletto” (CREAa) dell’Università di Verona.
Antonio Ciniero insegna Sociologia delle Migrazioni presso l’Università del Salento e in numerosi corsi di formazione. Ha collaborato con l’ISTAT e tra le altre cose si occupa di esclusione sociale, con particolare riferimento ai gruppi rom.
Contributo musicale di Donatello Pisanello all’organetto.
La memoria è come il mare: può restituire brandelli di rottami a distanza di anni. (Primo Levi)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.